CloseOption Knowledgebase

Forex Trading vs. options Trading

Il trading di valute esiste dalla notte dei tempi. Il mercato globale del Forex è oggi uno dei mercati più grandi e liquidi del mondo. Le opzioni binarie, invece, sono un concetto relativamente recente. Molti ritengono che le opzioni binarie siano versioni più nuove, forse addirittura più semplici, del trading sul Forex, il che le rende uno strumento comune tra i nuovi trader. Il Forex Trading, noto anche come FX Trading o Foreign Currency Exchange, è un mercato finanziario in cui le persone scambiano valute nazionali nella speranza di ottenere un profitto. Si potrebbe pensare che il dollaro USA si rafforzi rispetto alla sterlina britannica o all’euro. Si può stabilire una strategia per influenzare questo trade e, se l’analisi è corretta, si può ottenere un buon profitto.

D’altra parte, il trading di opzioni binarie consente di acquistare o vendere opzioni su grandi quantità di azioni, futures o altre attività che si ritiene aumenteranno o diminuiranno di valore nel tempo. Le opzioni binarie sono contratti di opzione con rischi e pagamenti predeterminati. Nel trading di opzioni binarie, l’investitore deve determinare se un’attività sottostante, come un’azione, un prodotto o una valuta, aumenterà o diminuirà in un determinato arco di tempo. Ai trader viene mostrato in anticipo il valore dei loro profitti se le loro previsioni sono corrette. Esistono tuttavia delle distinzioni tra il Forex e il trading di opzioni che verranno discusse in questo articolo.

1. Maggiore variabilità, maggiore rischio

I trader nel mercato delle opzioni binarie possono solo prevedere se i prezzi delle attività saliranno o scenderanno in un periodo di tempo fisso. In termini di rischio e opportunità di guadagno, non ci sono variazioni. Il mercato binario prende il nome dal metodo binario, che prevede solo due opzioni di ingresso: salita o caduta.
, invece, non solo prevedono l’andamento dei tassi di cambio, ma anche l’entità dell’aumento e della diminuzione del valore. Il risk-to-reward è di conseguenza molto variabile. I livelli di rischio e beneficio finali sono incerti. Se un trader utilizza determinati strumenti per monitorare il trading, non ci sono limiti a quanto denaro un trader potrà guadagnare o perdere nel forex. Lo stop loss è uno strumento che impedisce ai trader di perdere più di una certa somma di denaro. In altre parole, se un trader ha perso una certa somma di denaro, l’operazione si chiude automaticamente. Allo stesso modo, la possibile ricompensa potrebbe essere determinata in anticipo.

2. Cronologia

e le scadenze nelle opzioni binarie possono variare da 60 secondi a tre mesi. Prima di entrare in uno spot, ogni trader deve scegliere una linea temporale. In altre parole, c’è un inizio e una fine. Al termine della linea temporale, lo scambio si chiude automaticamente. Alcuni broker consentono di chiudere l’opzione in anticipo, ma si perde una parte del profitto previsto. Questa scelta non è disponibile per tutti i broker. Allo stesso modo, alcuni broker consentono ai trader di posticipare la data di scadenza a una data successiva. Questo è noto come “rollover“, e può avvenire solo se i trader aumentano il loro investimento di una percentuale specifica.
Non esiste una scadenza quando si tratta di trading sul Forex. I trader hanno il completo controllo di quando e come aprire e chiudere le operazioni. Le posizioni possono durare mesi, se non anni. Questo è vantaggioso, ma può essere difficile in certe circostanze. 3. Debolezze psicologiche

4. Tipi di strumenti di trading

Per cominciare, le scelte binarie non si limitano alle coppie di valute. Le azioni, le materie prime e gli indici ne sono un esempio. Le opzioni binarie possono essere negoziate in cinque modi diversi:

Basso/alto
Opzioni limite
Opzioni per 60 secondi
Opzioni per touch e no touch
Costruttore di opzioni

I moduli d’ordine nel forex trading includono ordini di acquisto/vendita, limit stop, trailing stop, hedge order, ecc.

5. Maggiore leva finanziaria

Il trading online sul Forex vi fornirà una leva finanziaria molto più ampia rispetto al gioco delle opzioni. Le opzioni, d’altra parte, consentono di gestire le opzioni put e call in modo tale da aumentare significativamente la leva finanziaria. Quando si conosce l’andamento di una valuta, la leva finanziaria può essere molto utile.

6. Confrontare il loro rischio

Poiché agiscono in modo diverso e producono effetti diversi, è impossibile equiparare i rischi di questi due strumenti. L’accusa più comune rivolta alle opzioni binarie è quella di far perdere il proprio deposito iniziale più rapidamente rispetto al trading forex. Questo non è vero: si può perdere molto denaro in fretta anche facendo trading sul Forex; quindi l’uno può essere rischioso e pericoloso quanto l’altro.
Il problema più grave della cattiva immagine delle opzioni binarie è la mancanza di conoscenze a disposizione dei trader. I trader di opzioni hanno a disposizione un numero limitato di conti campione tra cui scegliere per migliorare le proprie capacità e i broker binari hanno poco o niente materiale didattico. Questo è l’opposto del trading sul Forex, dove le risorse sulle strategie sono prontamente disponibili e molti broker Forex dedicano questi materiali per educare i trader sulle basi.

Termini finali

Il trading, in ogni sua forma, richiede un alto livello di disciplina. Dovrete creare un piano di trading e delle linee guida per la gestione del rischio, che dovrete costruire e valutare. Sia il Forex che il trading binario comportano lo stesso rischio, quindi investite solo il denaro che potete permettervi di perdere.
Poiché tutti gli strumenti di trading hanno un rapporto rischio/rendimento, le opzioni binarie consentono di conoscere in anticipo i rischi e i profitti che si possono affrontare. Le opzioni binarie attenuano alcune delle vulnerabilità psicologiche dei trader, ma la loro semplicità impedisce ai trader di utilizzare strategie più complesse o di ottimizzare gli investimenti in tempo reale.
In sintesi, la facilità d’uso delle opzioni binarie non implica che questo metodo di trading sia adatto ai principianti, ma piuttosto ai trader che, nonostante l’esperienza precedente, non sono in grado di gestire le proprie emozioni mentre controllano le posizioni. Le opzioni binarie non sono utilizzate dai trader professionisti perché limitano la loro capacità di costruire diverse strategie più adatte alle condizioni in costante evoluzione dei mercati Forex e azionari.

+ Active Traders
Join Our Community Now!

Related Posts

Tutto sui segnali di trading delle opzioni binarie

Tutto sui segnali di trading delle opzioni binarie

Table of Contents1 Quello che dovreste sapere sui segnali di trading delle opzioni binarie1.1 Che cosa sono i segnali di trading per le opzioni binarie? 1.2 Chi può utilizzare i segnali di trading di opzioni binarie? 1.2.1 Perché utilizzare i segnali di trading di opzioni binarie? 1.2.2 Quali sono i migliori segnali di trading di …

COVID-19 e Forex Trading: Impatti e futuro

COVID-19 e Forex Trading: Impatti e futuro

In un breve periodo di tempo, l’epidemia di COVID-19 ha sconvolto l’economia mondiale. Molti Paesi sono stati costretti a mettere in atto politiche come il divieto di viaggiare, la chiusura delle frontiere, il blocco e l’isolamento sociale per reagire alla pandemia. A tutte le dimensioni, queste politiche hanno un effetto significativo sulle catene di approvvigionamento, …

Un articolo di confronto tra Forex e CFD

Un articolo di confronto tra Forex e CFD

Forex e CFD sono due mercati interessanti per gli investitori. Questo articolo si propone di esaminare entrambi i mercati e di fornire un quadro generale delle loro funzionalità e caratteristiche, in modo da avere una comprensione di base del loro funzionamento. Nei paragrafi che seguono, spiegheremo ciascuno di essi separatamente, per poi approfondire le somiglianze …

Add your Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Comments