CloseOption Knowledgebase

Molti investitori, soprattutto nel mercato binario e Forex, iniziano a operare in periodi di alta volatilità in tempi turbolenti e continuano a dubitare dei loro piani di investimento. Allo stesso modo, questo vale per i nuovi operatori, che potrebbero essere tentati di uscire completamente dal mercato e rimanere in attesa che il mercato appaia sicuro di tornare. È importante ricordare che la volatilità del mercato è inevitabile e non si verifica in un tempo predeterminato. Pertanto, il modo migliore per affrontare questo fenomeno di investimento è utilizzare alcune strategie pratiche per controllarlo. Prima di illustrare queste strategie, è necessario sapere che cos’è principalmente la volatilità del mercato.

La volatilità del mercato è il tasso di fluttuazione del valore medio del mercato. Questa fluttuazione dei prezzi si verifica spesso in modo drammatico nel breve periodo. . Queste variazioni possono essere interpretate come perdite o guadagni. D’altro canto, una bassa volatilità del mercato significa che è meno probabile che si verifichino fluttuazioni di prezzo significative e che il mercato è più disposto a rimanere relativamente stabile nel tempo.

A. Strategie di opzioni binarie e Forex a lungo termine

1. Diversificare il portafoglio

Nel tempo, un fondo ben diversificato con una combinazione diversificata di azioni, e liquidità sarà certamente meno rischioso di un portafoglio composto da pochi asset. I profitti in altri settori, quindi, sostituiscono le perdite in un settore di un portafoglio ben diversificato. Le obbligazioni e le azioni, ad esempio, si muovono solitamente in direzioni completamente diverse. Ma, d’altra parte, in un portafoglio concentrato di sole azioni, tutti i profitti e le perdite avranno un effetto più significativo. Quindi la diversificazione è effettivamente una delle chiavi per controllare la quantità di volatilità nei vostri investimenti.

2. Cercare investimenti a bassa correlazione

La volatilità del mercato associata a una singola classe di attività, come le obbligazioni, può essere attenuata allocando una parte delle risorse complessive del portafoglio ad altre forme di investimento che tradizionalmente hanno risposto in modo diverso agli eventi economici e di mercato. Questa relazione viene definita “correlazione”, che valuta la probabilità che due investimenti si muovano di pari passo. Se, ad esempio, un’attività subisce un ribasso (perdita), questa tendenza al ribasso ha un impatto minimo sulla potenziale redditività dell’altra.

3. aspettare

Se avete discusso i vostri obiettivi finanziari a lungo termine con il vostro gestore degli investimenti e avete elaborato una solida politica d’investimento, la strategia più sicura potrebbe essere quella di cavalcare l’eventuale volatilità a breve termine. Fate in modo che il vostro approccio a lungo termine lavori per voi. Anche se i successi precedenti non sono un indicatore dei rendimenti potenziali, la performance del mercato azionario ha storicamente una tendenza al rialzo nel tempo, nonostante la volatilità.

4. Azioni che pagano dividendi

I dividendi possono darvi molti rendimenti ragionevolmente costanti, indipendentemente dai volatilità dei prezzi delle azioni. La volatilità non ha un buon impatto su una società che smette di pagare i dividendi, soprattutto se è ben consolidata. Pertanto, questo caso si ripercuote sui mercati azionari e sulla fiducia degli azionisti. Di conseguenza, le imprese raramente pagano i dividendi a meno che non lavorino da molto tempo e siano fiduciose nella loro capacità di gestire la volatilità dei mercati.

B. Strategie a breve termine per le opzioni binarie e il Forex

1. Pianificare i cambiamenti strategici tra i gruppi di attività

2. Considerate piccole posizioni

In base ai vostri obiettivi, potete decidere se scegliere un investimento a lungo o a breve termine. Se intendete fare operazioni a breve termine per finanziare obiettivi a breve termine o per altri scopi, potete allocare circa il 10%-25% del vostro portafoglio. Provate a fare movimenti più piccoli in un mercato volatile quando fate movimenti a breve termine.

Ridurre l’entità delle vostre operazioni vi aiuterà a ridurre le perdite, limitando al contempo i vostri profitti futuri. Naturalmente, i movimenti a breve termine non saranno necessariamente sufficienti a coprire gli obiettivi a breve termine se i mercati continuano a scendere.

3. Utilizzare strategie di limitazione del mercato e di copertura

I trader a breve termine utilizzano una serie di tattiche di gestione della volatilità, come i cap e gli stop limit, investimento alternativo, opzione e put. Ogni strategia presenta una serie di vantaggi e svantaggi. Se volete prenderle in considerazione, parlatene prima con il vostro pianificatore finanziario per conoscere il loro potenziale effetto sul vostro investimento.

4. Media del costo del dollaro (DCA)

Il Dollar-Cost Averaging (DCA) è un altro metodo per ridurre l’effetto della volatilità sui vostri investimenti. Questa tecnica consiste nel negoziare regolarmente un valore predeterminato, ad esempio una volta al mese, indipendentemente dall’andamento del mercato. Durante i periodi di volatilità del mercato, come le attuali condizioni di pandemia globale, guardate indietro e ricordate con quale fase della psicologia dell’investitore avete a che fare. Naturalmente, l’incertezza o la volatilità del mercato sono prevedibili, ma parlare con un pianificatore finanziario delle vostre opzioni e attuare strategie innovative per controllarle vi aiuterà a prendere le migliori decisioni possibili.

+ Active Traders
Join Our Community Now!

Related Posts

Confronto tra il trading di opzioni con conto reale e conto demo

Confronto tra il trading di opzioni con conto reale e conto demo

Conto reale e conto demo: molti trader di diversi stati americani come Florida, Missouri, Georgia, California, New York e molti altri cercano “Options Trading Demo Account”. Questo argomento trasmette il fatto che stanno cercando di fare pratica con i conti demo del trading di opzioni. Qual è la differenza tra il trading di opzioni con …

Il vostro broker di opzioni binarie influisce sul vostro trading!

Il vostro broker di opzioni binarie influisce sul vostro trading!

Table of Contents1 Il vostro broker di opzioni binarie influenza il vostro trading!1.1 Che cos’è un broker? 1.2 Che cos’è un broker di opzioni binarie? 1.2.1 USA Binary Options brokers 1.2.2 Il vostro broker di opzioni binarie influisce sul vostro trading? 1.2.3 Le caratteristiche di un broker di opzioni binarie1.2.3.1 Strumenti della sala trading1.2.3.2 Sicurezza1.2.3.3 …

I segreti del successo del trading di opzioni binarie

I segreti del successo del trading di opzioni binarie

Table of Contents1 Segreti del trading di successo con le opzioni binarie1.1 Il trading di successo con le opzioni binarie e il Forex1.1.0.1 Broker 1.1.0.2 Elenco delle coppie di valute, delle azioni e dei titoli azionari 1.1.0.3 Strumenti di trading 1.1.0.4 Affidabilità1.1.1 Strategia di trading1.1.1.1 Asset che volete negoziare 1.1.2 Gestione del denaro e gestione …

Broker di opzioni binarie; definizione, caratteristiche ed effetti

Broker di opzioni binarie; definizione, caratteristiche ed effetti

Quali sono le caratteristiche di un buon broker di opzioni binarie? Il primo e principale passo per iniziare a fare trading di opzioni binarie è scegliere il giusto broker di opzioni binarie. In realtà, è impossibile fare trading di opzioni binarie senza essere registrati presso un broker, poiché è necessaria una piattaforma per accedere ai …

Add your Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Comments